Warner investe nuovamente nel settore digitale, partnership con Wave

Perché mirare a piattaforme già affermate come Fortnite, la piattaforma sviluppata da Epic Games dove, tra l’altro, la concorrente Sony è titolare di una partecipazione al 2%, quando un universo virtuale ce lo si può fare da soli? Questa parrebbe essere la filosofia di Warner Music, che dopo la partnership con Genies per la creazione di avatar e l’attivazione di operazioni commerciali NFT ha deciso di investire in Wave, piattaforma digitale specializzata nella creazione di eventi musicali virtuali già attenzionata da aziende come Tencent e sfruttata da nomi di alto profilo del pop globale come Justin Bieber e The Weeknd.

WMG e Wave collaboreranno per trasformare gli artisti in avatar digitali per esibizioni dal vivo virtuali offrendo ai fan un'esperienza virtuale coinvolgente”, prosegue il comunicato: “Wave offre agli appassionati proposte uniche e interattive tra le quali chat in tempo reale, donazioni virtuali e pool, nonché apparizioni del pubblico in tempo reale durante le esibizioni degli artisti”.


#warnermusicgroup #blog #wave

  1. Seleziona Imposta come scrittore

8 visualizzazioni0 commenti